Nero di Lupo Terre Siciliane I.G.T.-Cos Visualizza ingrandito

Nero di Lupo Terre Siciliane I.G.P. - Cos

Il vino biologico "Nero di Lupo" si tratta di un vino la cui profondità ed espressività risultano essere quasi spiazzanti. Un vino meravigliosamente siciliano, buonissimo e godibilissimo in particolare a tavola grazie alla sua spiccata vocazione gastronomica.

15,00€

009-055

6 Articoli

Caratteristiche

Annata2013
UvaggioNero d'Avola
Gradazione12.5% vol.
Volume0,75 l
StileVino rosso secco
AbbinamentiPiatti di pasta, pizza, gustosi piatti di carne, agnello e formaggi di media stagionatura. Temperatura di servizio 16-18 C.
RegioneSicilia
BioSi
OdoreNote di frutti rossi in confettura e di anguria
SaporeFresco e sapido, dotato di tannini fini, dalla perfetta corrispondenza gusto-olfattiva
ProduttoreCOS
MaturazioneVasche di cemento e bottiglia.
Classificazione Terre Siciliane I.G.T.

Altre Informazioni

Il Nero di Lupo è vino rosso che matura unicamente in vasche di cemento vetrificato e che ci racconta una tipologia, quella dei Nero d'Avola, completamente diversa da quella che tutti conosciamo. Si tratta infatti di un vino la cui profondità ed espressività risultano essere quasi spiazzanti. Un vino meravigliosamente siciliano, buonissimo e godibilissimo in particolare a tavola grazie alla sua spiccata vocazione gastronomica.

Rosso rubino, al naso esprime profumi di macchia mediterranea da cui emergono sentori di prugna e di mora, di di vaniglia e di pepe nero, di ruggine e di terra bagnata. Un profilo olfattivo che ridisegna ai nostri occhi il Nero d'Avola e che apre ad un assaggio lungo e coinvolgente, elegante, caratterizzato da una trama tannica mai invasiva e da un finale particolarmente gustoso, di ottima persistenza.

Nero di Lupo

Zona e comune di produzione: Vittoria (RG), Sicilia Sud-Orientale.
Varietà uve: Nero d’Avola 100%.
Agricoltura: biologica.
Altimetria: 250 metri s.l.m.
Tipologia del terreno: media consistenza, da sabbie sub-appenniniche, di origine pliocenica e di natura calcarea.
Sistema di allevamento: Guyot, spalliera.
Densità di impianto: 5.000 ceppi per ettaro.
Età media delle viti: 15 anni.
Epoca di vendemmia: fine settembre/ottobre.
Fermentazione: spontanea sulle bucce con lieviti indigeni.
Affinamento: vasche di cemento e bottiglia.

Longevita 5-10 anni.

Scarica

Prodotti Correlati

CHIAMA:

+39 0932 955990
+39 3394010500

Newsletter

Ricevi le Offerte.