Conteisa Barolo D.O.P. Gaja Visualizza ingrandito

Conteisa Barolo D.O.P. - GAJA

Conteisa Barolo di Gaja prende il nome da una controversia millenaria tra i due comuni di Barolo e La Morra. Infatti le terre che avrebbero poi dato vita al Cru Cerequio, una delle zone migliori per la produzione di vini a La Morra, erano contese dai due comuni. 

Conteisa Barolo è di grande struttura, complessità e di un’eleganza in stile Gaja.

210,00€

194-085

Questo prodotto non è più disponibile

Caratteristiche

ProduttoreAngelo Gaja
RegionePiemonte
ClassificazioneBAROLO D.O.P.
StileVino rosso fermo.
Uvaggio92% Nebbiolo - 8% Barbera
Annata2014
MaturazioneIn barriques per un periodo di 13 mesi e un ulteriore periodo in botte grande per 12 mesi.
OdoreAmpio, intenso e molto complesso, con note di frutta rossa matura, prugna, more, liquirizia e spezie di sottobosco.
SaporeRobusto e importante, di grande corpo e carattere, con un tannino levigato e una lunghissima persistenza.
AbbinamentiOttimo con i secondi di carne, va servito a una temperatura di 18-20 °C.
Gradazione14% vol.
Volume0,75 l.

Altre Informazioni

La famiglia Gaja si stabilì in Piemonte già a metà del diciassettesimo secolo. Da allora, 5 generazioni si sono alternate nella produzione vitivinicola da quando Giovanni Gaja fondò la cantina a Barbaresco, nel territorio delle Langhe, nel 1859.

Attualmente, la famiglia possiede vigneti ubicati nelle zone del Barbaresco e del Barolo. Le scelte produttive dell'azienda sono da sempre ispirate alla totale dedizione per la qualità, tanto che Gaja è diventato un marchio leader sul mercato italiano.

Conteisa Barolo di Gaja prende il nome da una controversia millenaria tra i due comuni di Barolo e La Morra. Infatti le terre che avrebbero poi dato vita al Cru Cerequio, una delle zone migliori per la produzione di vini a La Morra, erano contese dai due comuni. 

Conteisa Barolo è di grande struttura, complessità e di un’eleganza in stile Gaja.

Angelo Gaja con questo vino ha voluto evidenziare che il Barolo Conteisa viene dai suoi vigneti del Cru Cerequio di La Morra,che furono oggetto della contesa.

Dopo anni di produzione di CONTEISA con la denominazione “Nebbiolo Langhe” con questa annata cambia. Infatti si torna alla denominazione BAROLO DOP…
Un cambiamento epocale per la Cantina di Barbaresco universalmente riconosciuta tra i migliori produttori a livello internazionale.
Per farlo ha aspettato una annata eccezionale.

Il vino è un assemblaggio di uve Nebbiolo e Barbera, sapientemente raccolte a mano con cura, che vengono fatte fermentare separatamente in tini d’acciaio per due settimane. Alla fine della fermentazione malolattica i vini vengono assemblati e poi travasati in barriques seminuove dove invecchiano per un periodo di 13 mesi. Il vino così ottenuto subisce un ulteriore periodo di affinamento in botte grande per 12 mesi.

Longevita - molto lungo.

Prodotti Correlati

CHIAMA:

+39 0932 955990
+39 3394010500

Newsletter

Ricevi le Offerte.