Nuovo Kaluri - Passito Sicilia I.G.T. - Barone Sergio Visualizza ingrandito

Kaluri - Passito Sicilia I.G.T. - Barone Sergio

Kalùri - dalla tenuta di Barone Sergio. Un'azienda vinicola che da generazioni produce vini di qualità da uve autoctone - qui il Moscato nel cuore della regione dei vini Moscato di Noto. Le uve vengono essiccate al sole donando un colore dorato al mosto, prima della sua raffinatezza in botti di acacia che danno al vino profumi di uvetta e fichi secchi e conferiscono un gusto intrigante ed elegante

23,80€

010-040

1 Articolo

Caratteristiche

ProduttoreBarone Sergio
RegioneSicilia
ClassificazionePassito Sicilia I.G.T.
StileVino passito bianco dolce
UvaggioMoscato di Canelli
Annata2008
Maturazione50% maturato in serbatoi di acciaio inox ed il resto in botti di legno di acacia. Dopo una lunga maturazione il vino ha avuto 4-6 mesi di affinamento in bottiglia.
OdoreAl naso un concentrato di sentori di uva passa, fichi secchi e spezie a base di cannella e chiodi di garofano.
SaporeAl palato un vino dolcemente elegante ed intrigante con sfumature di frutta secca.
AbbinamentiAbbinabile con formaggi stagionati al miele, cioccolato fondente e biscotti con le mandorle. Temperatur di servizio 16-18 C.
Gradazione14% vol.
Volume50 cl.

Altre Informazioni

In uno dei luoghi più affascinanti e ricchi di storia della Sicilia orientale, la fertile Val di Noto, nell’area della doc Eloro, zona tra le più vocate alla coltivazione del Nero d’Avola, si stendono le tenute Le Mandrie e Gaudioso, da generazioni di proprietà della famiglia del Barone Sergio.

Una storica azienda agricola che oggi, sotto la guida del Barone Giovanni Sergio, si trasforma in una moderna realtà del settore vinicolo. Un esempio perfetto di unione tra tradizione e tecnologia, con gli antichi caseggiati ristrutturati e riorganizzati per accogliere impianti di vinificazione

Questo vino è l'interpretazione top del vino Moscato di questo produttore, in cui la dolce eleganza e la raffinatezza dell'uva Muscato si combinano con la complessità del processo produttivo in cui le uve seccate al sole affrontano una lunga macerazione che termina il suo viaggio riposando in barrique di acacia.

Le vigne di Moscato per il Kalùri vino dolce crescono nei vigneti di Barone Sergio nella Val di Noto ad un'altitudine di 70 m. Le viti hanno un'età di 10-15 anni. Le uve sono state raccolte a mano e selezionate seguite dall'essiccazione sotto il forte sole siciliano, che conferisce al vino il suo colore giallo dorato prima di essere affinato in barriques di acacia.

La fermentazione e la macerazione sulle bucce sono avvenute in vasche di acciaio inox seguite da una lunga maturazione in parte in vasche di acciaio inox e in parte in barriques di legno di acacia. Dopo l'imbottigliamento il vino ha avuto 4-6 mesi di affinamento in bottiglia.

Longevità 5-10 anni.

Prodotti Correlati

CHIAMA:

+39 0932 955990
+39 3394010500

Newsletter

Ricevi le Offerte.