Quarz D.O.C.- Terlan Visualizza ingrandito

Quarz Alto Adige Terlano D.O.C. - Cantina Terlano

"Con la stessa eleganza degli inserti di quarzo che fanno risplendere il porfido vulcanico di Terlano, la selezione di Sauvignon dimostra di saper fare onore al proprio nome. Fra le sue peculiarità spiccano la struttura raffinata, la profondità e il retrogusto salato, che impreziosiscono questo nobile vino bianco, ormai assurto a fama internazionale."

44,50€

215-070

Questo prodotto non è più disponibile

Caratteristiche

ProduttoreCantina Terlano
RegioneTrentino Alto Adige
ClassificazioneAlto Adige Terlano D.O.C.
StileAlla vista si presenta con un giallo verdolino scintillante. Temperatura di servizio: 12 - 14 °C
UvaggioSauvignon Blanc
Annata2019
Maturazione9 mesi sui lieviti fini, in parte in botti di legno grandi (50%) e in parte in fusti d’acciaio inox (50%).
OdoreIl bouquet di questo Sauvignon è esotico e accattivante, con molteplici note fruttate, ma anche aromi di erbe come la citronella, la melissa, la menta e il tè verde.
SaporeAl palato si coglie un gioco interessante fra gli aromi fruttati e le note delicatamente minerali, che si fondono in un sapore armonicamente pieno che diventa deciso e persistente nel retrogusto.
AbbinamentiOttimo con ostriche, tartare di salmone o cruditè di crostacei, risotto alla mela verde con filetto di salmerino selvatico alla piastra, aragoste al vapore, arrosto d’agnello in crosta d’erbe con asparagi brasati o formaggio di capra stagionato.
Gradazione14% Vol.
Volume0,75 l

Altre Informazioni

ANNATA 2019

Il 2019 è stata un’annata quanto mai varia.
Era iniziata con un marzo secco e caldo, cui erano seguiti un aprile all’insegna del tempo variabile e un maggio con temperature insolitamente basse. Il protrarsi di quelle condizioni atmosferiche piuttosto fredde aveva rallentato parecchio la crescita delle viti, causando anche un ritardo della fioritura, terminata solo oltre la fine di maggio. Subito dopo, invece, è arrivato un giugno torrido, con temperature da piena estate e un’ondata di caldo che ha fatto segnare primati termici a ridosso dei 40 gradi, favorendo una crescita rapida e florida nei vigneti. Luglio e agosto sono stati meno torridi e scanditi da temporali assai frequenti, che se da un lato hanno portato un gradito refrigerio, dall’altro, in alcune zone, hanno prodotto grandinate violente causando danni ingenti, soprattutto nella conca di Bolzano e Gries.
La vendemmia è cominciata nelle prime settimane di settembre, quindi un po’ in ritardo rispetto alle ultime annate. Il tempo bello e mite che ha accompagnato quel periodo ha fatto sì che i grappoli giungessero a una maturazione ottimale, sicché il 2019 promette di essere una buona annata.

Vinificazione: Vendemmia e selezione delle uve manuali. Pigiatura delicata a grappolo intero e sfecciatura per sedimentazione naturale. Fermentazione lenta a temperatura controllata e affinamento per 9 mesi sui lieviti fini, in parte in botti di legno grandi (50%) e in parte in fusti d’acciaio inox (50%). Assemblaggio tre mesi prima di imbottigliare.

Invecchiamento: Modalità di conservazione: Conservare in un luogo fresco dotato di temperatura costante e alta umidità, ben ventilato ed esposto il meno possibile alla luce.

Longevità: 10-15 anni.

Scarica

We shipping in

Prodotti Correlati

CHIAMA:

+39 0932 955990
+39 3394010500

Newsletter

Ricevi le Offerte.