Nuovo Bianco Di Sei - Etna Doc Bianco Bio - Palmento Costanzo Visualizza ingrandito

Bianco di Sei - Etna Doc Bianco - Palmento Costanzo

Di Sei. 

Nasce da uve da viti a piede franco, raccolte manualmente nel prezioso vigneto “ad alberello”, con viti dagli 80 ai 120 anni d’età.
Nel suo nome, di Sei, si ricorda il numero della classificazione dell’Etna nella mappa scientifica dei vulcani più attivi del pianeta.

22,20€

265-030

6 Articoli

Caratteristiche

ProduttorePalmento Costanzo
RegioneSicilia
ClassificazioneEtna D.O.C. Bianco
StileVino dal colore giallo paglierino.
UvaggioCarricante 70% – Catarratto 30%
Annata2018
OdoreAl naso fruttato e intrigante, saporito e roccioso, con note di fiori bianchi e agrumi, salvia e menta.
SaporeIn bocca travolgente, sapido e insinuante, con buona freschezza e persistenza.
Gradazione12% Vol.
Volume0,75 L.

Altre Informazioni

I vigneti si trovano nel versante Nord dell’Etna, tra i 650 e i 780 metri s.l.m. in contrada Santo Spirito, nella frazione di Passopisciaro del Comune di Castiglione di Sicilia.

Qui si coltiva, in regime biologico, circa dieci ettari di vigneti, disposti su secolari terrazzamenti fatti da muretti a secco di pietra lavica.

I suoli della contrada, da molti riconosciuta come la zona principe della DOC Etna, sono ricchi di sostanza organica e minerale e sono caratterizzati da sabbie vulcaniche brune derivanti dalla disgregazione dei depositi di lava.

In questi vigneti ci sono viti pre filossera che vengono coltivate con la forma di tipico alberello etneo sorretto da un palo di castagno.

La vendemmia inizia con la selezione minuziosa dei grappoli sia in vigna sia in cantina, portando in fermentazione solo gli acini migliori. L’intero processo della vendemmia e di vinificazione è sostenuto dall’ultima tecnologia applicabile.

Durante la vendemmia i grappoli vengono raccolti esclusivamente a mano, accompagnati in cassetta al palmento e, attraverso un nastro vibrante, condotti alla diraspa-pigiatrice.
Macerazione, fermentazione ed affinamento concludono il ciclo produttivo e portano alla nascita dei vini.

Si pratica una viticoltura ecosostenibile ispirata dal desiderio di ottenere la migliore qualità delle uve, nel massimo rispetto dell’ambiente, della pianta e della biodiversità del suolo.

La vendemmia inizia solitamente l’ultima decade di Settembre e si protrae sino alla fine di Ottobre.

Profumi, colori e forme raccontano l’Etna il vulcano attivo più alto d’Europa (3350 m.). Un magico ambiente di terra, acqua, aria e fuoco, fanno di questo territorio uno scrigno di straordinaria biodiversità, unico al mondo.

Etna Doc Bianco. Bianco di Sei 2018 – 750ml

Zona di Produzione: Contrada Santo Spirito, Passopisciaro, Etna | Esposizione Nord.
Altitudine: 680-750 mt. s.l.m.
Tipo di suolo: Sabbie vulcaniche nere e brune 60-70%; sassi e rocce effusive. 
Sistema di allevamento: Alberello sostenuto da pali di castagno.
Ceppi/Ha: In media 8000 piante/Ha.
Resa media per ettaro: 0,5 kg / pianta; 28 Hl / Ha.
Vendemmia: Manuale, seconda decade di Ottobre.
Vinificazione: Pressatura soffice e nessuna macerazione, a parte qualche ora di contatto durante lo sgrondo delle vinacce.
Vasche di Fermentazione: 20 Hl acciao inox
Uve: Carricante 70% – Catarratto 30% dai 30 ai 120 anni di età.
Gradazione alcolica: 13% vol.
Affinamento: Acciaio inox per 6 mesi e poi 6 mesi in bottiglia.
Temperatura di servizio: 10-12°C.

Scarica

Prodotti Correlati

CHIAMA:

+39 0932 955990
+39 3394010500

Newsletter

Ricevi le Offerte.