Adènzia Bianco - Sicilia Doc - Baglio Del Cristo Di Campobello

Adènzia

Forze pulsionali profonde e l'ascoltare - il " dare adènzia " siciliano - e l'insistenza sulla limpidezza, in un atto di intendere che è vita: Grillo e Insolia in un valore più grande della loro somma.

10,40€

022-010

3 Articoli

Caratteristiche

Annata2017
UvaggioGrillo - Inzolia
Gradazione13% vol.
Volume0,75 l.
StileVino fermo.
AbbinamentiOttimo vino da aperitivo ed è delizioso anche insieme a pietanze a base di pesce e crostacei.
RegioneSicilia
OdoreAl naso profumi di agrumi e fiori.
SaporeIn bocca fresco e rotondo, con una buona acidità. Un vino che si caratterizza anche per la sua grande longevità.
Sistema di RaccoltaRaccolta manuale in piccole cassette.
Metodo d'estrazioneLe uve intere, prima della pigiadiraspatura sono refrigerate a 8-10ºC. Una volta pigiadiraspate e fatta una pressatura soffice, il mosto viene separato e fatto decantare per sedimentazione a freddo.
ProduttoreBAGLIO DEL CRISTO DI CAMPOBELLO
MaturazioneA fine fermentazione, segue un periodo di affinamento sulle fecce fini per 5 mesi a temperatura controllata in silos di acciaio ed almeno due mesi in bottiglia.
ClassificazioneSICILIA D.O.C.

Altre Informazioni

Alto lignaggio agrigentino messo a dimora nell’anno 2000 da tre padri di famiglia e quotidianamente elevato.

Dopo decenni trascorsi a coltivare vendemmie, nasce la visione di un nuovo percorso enologico. Con la consapevolezza di avere le risorse giuste, il luogo adatto, uno straordinario microclima e le persone qualificate. Prende così vita l’idea del Cristo di Campobello.

Rispetto di un territorio unico e prezioso, vinificazione individuale per ciascun vigneto. Sono solo alcune delle scelte del Cristo di Campobello, in una filosofia che privilegia, fin dalle origini, la qualità. Grazie alla tenacia di donne e uomini, alle loro braccia, alla loro testa, al loro cuore, al loro lavoro – giorno per giorno, tutto l’anno.

Si veste del risalto del bianco colore delle origini, stato di tutte le cose possibili, il divenire, la purezza originaria, la totalità dei colori, il suolo gessoso del Cristo di Campobello.

Trenta ettari di vigna della Sicilia Agrigentina, organismo unico di dieci microaree, proprietà accorpata di cinquanta ettari a Campobello di Licata. Terreno profondo, misto calcareo e gessoso, di giacitura collinare, tra i 230 e i 270 metri sul livello del mare e a 8.000 metri dalla costa.

Prevalentemente 5.000 piante per ettaro, tutte da primigenio patriarcale della propria terra-madre, tutte vendemmiate a mano, in piccole cassette.

Prodotti Correlati

CHIAMA:

+39 0932 955990
+39 3394010500

Newsletter

Ricevi le Offerte.